3 consigli più uno per i problemi articolari

Non si tratta di problemi necessariamente legati alla terza età: spesso, proprio le persone più attive, che hanno sottoposto il loro apparato osseo e articolare a sforzi prolungati ed eccesivi, ne possono soffrire anche in età giovanile.

  • In caso di mal di schiena, mal di collo, ginocchia e spalle doloranti le acque ideali sono le salsobromoiodiche: formatesi in epoca remota e di origine marina, si trovano nei pressi di località costiere o in aree territoriali affiorate in epoca successiva, dove hanno dato vita a bacini idrominerali;
  • fuoriuscendo, queste acque si mescolano alle argille creando particolari fanghi dalle proprietà decongestionanti. A livello terapeutico, questi due elementi lavorano in sinergia: il fango riscalda la muscolatura, rilassandola, riduce il dolore e favorisce la circolazione sanguigna, portando più nutrimento alle cartilagini; i sali, presenti nella composizione dell’acqua, svolgono poi un’azione rilassante (calcio e magnesio) antifiammatoria (cloruro di sodio) e nutriente per le cartilagini (solfuri e solfati):
  • Le acque salsobromoiodiche svolgono, anche un’importante azione riparatrice sulle cartilagini, le prime a risentire degli sforzi a cui sono sottoposte le articolazioni

un ottima alternativa sono i bagni di fieno: contro artrosi, artropatie, dolori ossei e muscolari, ma anche in caso di stress e tensioni nervose, possono essere utili i bagni di fieno. Il paziente viene fatto sdraiare su uno s trato di fieno che ricopre un apposito letto a doghe, e poi ricoperto con altro fieno (a eccezione della testa). Il vapore termale immesso traspira dal fieno e permette di liberare i principi attivi delle erbe contenute (oltre 10-15 varietà) che vengono assorbiti insieme al calore.

Il trattamento é praticabile anche da chi soffre di allergie ai pollini, infatti il fieno compresso , viene totalmente inumidito con acqua calda termale prima di essere utilizzato. Questo procedimento blocca l’emissione di polvere, che contiene gli allergeni, le sostanze responsabili delle allergie.

Come vedi anche i piccoli pensieri articolari si possono risolvere con le acque termali, un saluto da Niki se ti é piaciuto resta con noi, iscriviti e resta connesso con la nostra pagina Facebook o Instagram!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: